+39 +39 0521.226500
+39 3292145630

Food valley

La tradizione agroalimentare di Parma

Le ragioni per lo sviluppo di un Master di eccellenza a Parma

Parma è comunemente riconosciuta in Italia in ragione della sua vocazione agroalimentare.

Sul suo territorio risultano, infatti, concentrate tutta una serie di attività agricole e industriali tra loro collegate che consentono di definire l’area parmense come la Food Valley.

Accanto ad alcuni grandi marchi agroalimentari, leader in campo internazionale, operano un numero elevato di piccole aziende, nonché importanti imprese dell’impiantistica alimentare che offrono il supporto meccanico e tecnologico alle attività connesse alle produzioni alimentari.

Inoltre Parma ha goduto in questi decenni dello sviluppo di strutture scientifiche e tecnologiche dedicate al mondo degli alimenti alcune delle quali hanno la loro sede presso i Dipartimenti e i centri di ricerca universitari o alla Stazione Sperimentale per l’Industria delle Conserve Alimentari.

A supporto di tutte queste attività si è sviluppato inoltre un polo fieristico che presenta alcune manifestazioni di valenza internazionale tra cui Cibus e CibusTEC.

Dal 2002, infine, a Parma ha sede l’EFSA (European Food Safety Authority), l’Ente dell’Unione Europea che si occupa di interfacciare i diversi Paesi in tema di valutazione dei rischi relativi alla qualità e alla sicurezza di alimenti e mangimi.

Per queste ragioni Cisita Parma, Ente di Formazione di Confindustria Parma, e l’Università di Parma hanno deciso di organizzare in partnership il Master in “Quality Food Management”, finalizzato a formare giovani con competenze innovative e distintive in un settore di eccellenza del Made in Italy, oggi in rilevante sviluppo nel nostro Paese e all’estero.

Guido Cristini
Direttore del Master
Università di Parma

Elisabetta Zini
Direttore di Cisita Parma